Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - puntoEuropa

 
 
 
 
 

Orientamenti dell'Unione europea per l'applicazione delle norme in materia di aiuti di Stato in relazione allo sviluppo rapido di reti a banda larga

Nella Comunicazione (2013/C 25/01) della Commissione europea viene precisato come la connettività a banda larga rivesta un'importanza strategica per la crescita e l'innovazione in tutti i comparti dell'economia così come ai fini della coesione sociale e territoriale.
La strategia «Europa 2020» («EU2020») sottolinea l'importanza della diffusione della banda larga come elemento del programma di crescita dell'Unione per il prossimo decennio e pone obiettivi ambiziosi per lo sviluppo della banda larga.
Una delle sue iniziative primarie -- l'«agenda digitale europea» -- riconosce i vantaggi socioeconomici della banda larga, evidenziandone l'importanza per la competitività, l'inclusione sociale e l'occupazione.
Raggiungere l'obiettivo di una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva -- come stabilito dalla strategia EU2020 -- dipende anche dalla disponibilità di un accesso diffuso e a prezzi abbordabili ai servizi e alle infrastrutture Internet ad alta velocità.
Il finanziamento di infrastrutture di banda larga di buona qualità e a un prezzo accessibile costituisce una sfida fondamentale che l'Europa deve affrontare per rafforzare la competitività e l'innovazione, offrire opportunità di lavoro ai giovani, prevenire la delocalizzazione delle attività economiche e attrarre investimenti dall'estero.

Entro il 26 gennaio 2014 sarà verificata la compatibilità dei regimi di aiuto esistenti in Provincia di Trento in relazione ai nuovi orientamenti.

 
 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy