Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - puntoEuropa

 
 
 
 
 

Consultazione pubblica su "Introduzione della tessera professionale europea (EPC) per infermieri, medici, farmacisti, fisioterapisti, ingegneri, guide di montagna e agenti immobiliari

 

Settore: Mercato interno.

Destinatari: possono partecipare le amministrazioni competenti, le amministrazioni pubbliche interessate, le organizzazioni dei datori di lavoro, gli ordini e collegi professionali, le organizzazioni di categoria e professionali.

Scadenza della consultazione: 02.06.2014

Obiettivo della consultazione: La tessera professionale europea (EPC) è un elemento chiave della direttiva 2005/36/CE relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali. Questo documento elettronico sarà rilasciato ai professionisti interessati a lavorare in un altro paese dell’UE, utilizzando una nuova procedura elettronica per il riconoscimento delle qualifiche professionali. Gli interessati potranno richiedere la tessera online. La riceveranno per via elettronica attraverso il sistema di informazione del mercato interno (IMI), che consente alle autorità di diversi Stati membri dell’UE di condividere le informazioni in modo rapido ed efficiente. L'EPC sarà disponibile sia per i professionisti che intendono esercitare la loro professione temporaneamente e saltuariamente, sia per coloro che desiderano stabilirsi in via permanente in un altro paese dell’UE. La consultazione intende ottenere informazioni per valutare se la tessera professionale europea è appropriata per le sette professioni indicate. Scopo della “tessera” è quello di facilitare il riconoscimento delle qualifiche professionali grazie ad un maggiore coinvolgimento delle autorità competenti nei paesi d'origine dei professionisti e attraverso l'uso di procedure elettroniche.

Modalità di partecipazione: le osservazioni possono essere inviate direttamente attraverso il formulario della pagina web:

 

 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy