Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - puntoEuropa

 
 
 
 
 

COM (2012) 130 - Proposta di regolamento del Consiglio sull'esercizio del diritto di promuovere azioni collettive nel quadro della libertÓ di stabilimento e della libera prestazione dei servizi


La proposta si inserisce nel dibattito, alimentato anche da alcune sentenze della Corte di giustizia, sull'adeguatezza delle norme vigenti dell'UE a tutela dei diritti dei lavoratori nel contesto della libera prestazione dei servizi e della libertÓ di stabilimento. Mira in particolare a chiarire i principi generali e le norme applicabili a livello di UE relativamente all'esercizio del diritto fondamentale di promuovere azioni collettive (esempio: scioperi) nel quadro della libera prestazione dei servizi e della libertÓ di stabilimento, compresa l'esigenza di conciliare le due cose nella pratica in situazioni transfrontaliere. Il suo campo di applicazione copre non soltanto il distacco temporaneo di lavoratori in un altro Stato membro per la prestazione transfrontaliera di servizi, ma anche i progetti di ristrutturazione e/o trasferimento che coinvolgono pi¨ Stati membri.

 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy