Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - puntoEuropa

 
 
 
 
 
News
Iniziative della Provincia
  • logo festival I.TA.CA Anno Europeo del Patrimonio Culturale: visita guidata a Forte Cadine


    Nell''Anno europeo del patrimonio culturale' i centri CDE e Europe Direct del Trentino partecipano a I.TA.CA', il festival del turismo accessibile che si svolgerà nella nostra provincia dal 24 al 30 settembre prossimi con una serie di interessanti attività come visite guidate, escursioni, incontri di approfondimento.
    CDE-Europe Direct, in particolare, organizzano una visita guidata gratuita al FORTE di CADINE, alle porte di Trento, uno dei due siti italiani che possono fregiarsi del "Marchio europeo del patrimonio".
    L'appuntamento è per VENERDI' 28 SETTEMBRE 2018, con inizio alle ore 14.30 e conclusione verso le 16.30-17.00
    Ci ritroveremo alle ore 14.15 nel parcheggio antistante il Forte, raggiungibile in automobile percorrendo la strada del "Bus de Vela" (SS 45 bis), per chi proviene dalla città imboccando l'uscita "Cadine" e tornando verso Trento per circa 250 metri. Il Forte è raggiungibile anche con l'autobus n. 1 direzione Sopramonte, fermata "SP85 bivio Sopramonte".
    Per partecipare all'iniziativa è necessaria l'iscrizione (20 posti disponibili) all'indirizzo e-mail europedirect@provincia.tn.it.

    Per informazioni:
    CDE: tel. 0461 495360
    Europe Direct: tel. 0461 495088 - 496701

    Link utili:
    Anno europeo del patrimonio culturale
    Associazione TassoBarbasso
    Orari autobus


     
  • Interreg Alpine space Infoday Spazio Alpino a Trento

    Il 4 ottobre 2018, dalle 14 alle 16.30, presso la Sala ROSA c/o Palazzo della Regione autonoma Trentino-Alto Adige - P.zza Dante, 16 - si terrà una giornata informativa di presentazione della 4^ call del Programma Spazio Alpino (aperta dal 19 settembre 2018)

    Programma
    Modalità di iscrizione: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-infoday-4a-call-programma-interreg-alpine-space-2014-2020-a-trento-49905192775


     



     
Dall'Europa
  • ragazza con bandiera UE Stavolta voto: la campagna per le Elezioni europee 2019


    Il Parlamento europeo ha intrapreso un'azione di comunicazione il cui obiettivo è promuovere il coinvolgimento democratico in vista delle prossime Elezioni europee di maggio 2019

    Il Parlamento invita a entrare nella community di quanti sono convinti che partecipare al voto sia importante. In vista delle prossime elezioni europee di maggio 2019 ti chiediamo non solo di votare, ma di convincere le persone intorno a te a farlo. Se votiamo tutti, vinciamo tutti.

    Se sei convinta/o che partecipare al voto sia importante, manifesta la tua intenzione di recarti alle urne utilizzando il sito Stavolta voto e convinci altre persone a fare la stessa cosa.

     
  • logo iniziativa Due nuove iniziative dei cittadini europei hanno ottenuto l'ok della Commissione europea


    - "Cittadinanza permanente dell'Unione europea";
    - "Stop alla fame che colpisce l'8% della popolazione europea!"
    E' partita la raccolta di firme, che dovrà raggiungere quota un milione in almeno sette Stati membri.
    Se questo numero sarà raggiunto la Commissione europea valuterà quali iniziative intraprendere.

    Maggiori informazioni

     

     


     
  • team Hai bisogno di cure mediche impreviste in un altro paese dell'UE? Nessun problema!


    In quanto cittadino dell'UE, se ti ammali inaspettatamente durante un soggiorno temporaneo di vacanza, studio o lavoro in un altro paese dell'UE, hai diritto alle cure mediche da dispensare subito. Godi inoltre degli stessi diritti delle persone assicurate nel paese in cui ti trovi.

    In tutti i viaggi all'estero è meglio portare con sé la tessera europea di assicurazione malattia (TEAM). La tessera costituisce la prova fisica del fatto che si è assicurati in un paese dell'UE.

    Se non hai la tessera con te o non sei in grado di usarla (ad esempio per l'assistenza privata), hai comunque diritto alle cure, ma sei tenuto a pagare subito e a chiedere il rimborso al tuo rientro.

    Per saperne di più: assistenza sanitaria non programmata

     

     
  • Austria alla presidenza del Consiglio europeo: luglio-dicembre 2018

    Il 30 giugno si è chiuso il semestre di presidenza della Bulgaria e il 1° luglio è iniziato il semestre di presidenza dell'Austria.
    Ecco gli obiettivi e il programma dei prossimi mesi: https://www.eu2018.at/

     

     
  • logo Erasmus+ virtual exchange

    Nasce la versione online di Erasmus+, che metterà in contatto giovani, animatori giovanili, studenti e accademici dei Paesi europei e del vicinato meridionale dell'UE attraverso dibattiti moderati da facilitatori, gruppi di progetto transnazionali, corsi e formazioni professionali online aperti. Per esempio, nel corso dei prossimi due anni, giovani di vari Paesi potranno collegarsi una volta alla settimana per discutere argomenti come lo sviluppo economico o i cambiamenti climatici, con l'aiuto di materiale preparatorio che sarà stato preventivamente distribuito, e assistiti da un moderatore. 

     
  • 2018 - "Anno europeo del patrimonio culturale"

    Gli ideali, i principi e i valori insiti nel patrimonio culturale dell'Europa costituiscono una fonte condivisa di memoria, comprensione, identità, dialogo, coesione e creatività. L’obiettivo dell’Anno europeo è incoraggiare la condivisione e la valorizzazione del patrimonio culturale europeo, sensibilizzare alla storia e ai valori comuni e rafforzare il senso di appartenenza a uno spazio comune europeo. Le attività di promozione previste saranno cofinanziate dall’UE attraverso i programmi esistenti quali, ad esempio, Europa creativa.
    video


     
  • logo Progetto My House of European History

    Tuffati nella storia dell’Europa e sii parte della stessa! “My House of European History” è un progetto collaborativo del Parlamento europeo inteso a creare una libreria virtuale di testimonianze e storie di persone di tutta l’Europa, “fai che la tua storia diventi parte della storia”. Si tratta di una piattaforma digitale dove, registrandosi, ciascun cittadino europeo può raccontare una storia (con foto, registrazioni audio, video e documenti di varie tipologie) e spiegare che cosa è per lui l’Europa.


     
Segnalazioni
  • triangolo attenzione Avviso: attenzione a possibili truffe sui fondi comunitari

    Ai Centri Europe Direct (EDIC) in Italia sono pervenute diverse segnalazioni di imprenditori raggirati da persone che si presentano come "consulenti in finanziamenti europei per le imprese", che garantiscono finanziamenti a fondo perduto, anche di spese già sostenute, da parte della Commissione europea (CE), dietro il pagamento di somme - da poche centinaia a qualche migliaia di euro. Questi pseudo "consulenti" non hanno nulla a che fare con strutture istituzionali. Non esistono finanziamenti comunitari retroattivi.

    Consigliamo dunque: di non sborsare le cifre richieste; segnalare l'accaduto agli EDIC presenti sul territorio o agli Uffici della Rappresentanza della CE, inoltrando eventualmente la documentazione di proposta ricevuta e, nei casi più gravi, sporgere denuncia alle autorità competenti.

     
Archivio notizie
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy