Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - puntoEuropa

 
 
 
 
 

Consultazione pubblica su "Problemi fiscali incontrati dai cittadini dell'Unione che svolgono attività transfrontaliere all'interno dell'UE"

 

Settore: Tassazione.

Destinatari: possono partecipare i cittadini, i paesi dell'UE, le amministrazioni fiscali, le altre amministrazioni pubbliche, le organizzazioni imprenditoriali, i professionisti del settore fiscale e i rappresentanti del mondo accademico.

Scadenza della consultazione: 03.07.2014

Obiettivo della consultazione: Nella sua comunicazione “Rimuovere gli ostacoli fiscali transfrontalieri per i cittadini dell’UE” - COM (2010) 769 - la Commissione europea ha annunciato la propria intenzione di avviare un dibattito sulle modalità di semplificazione degli adempimenti fiscali nelle situazioni transfrontaliere. La consultazione è finalizzata a raccogliere informazioni sui problemi fiscali che i cittadini incontrano quando, ad esempio, lavorano o acquistano beni immobili in un paese dell’Unione diverso dal loro paese di residenza abituale o vi si trasferiscono. L’obiettivo è anche quello di raccogliere informazioni sulle eventuali misure adottate dai paesi dell’UE per far fronte a tali problemi nonché altre idee e suggerimenti per risolverli.

Modalità di partecipazione: le osservazioni possono essere inviate direttamente per lettera, fax o posta elettronica al seguente indirizzo:

Commissione europea

Direzione generale della Fiscalità e dell’unione doganale

Unità D2 — Politica e cooperazione in materia di fiscalità diretta

Rue de Spa 3

B-1049 Bruxelles - Belgio

Fax: + 32-2- 299-80-52

E-mail: TAXUD-CITIZENS-TAX-CITIZEN@ec.europa.eu

 

oppure attraverso il formulario della pagina web:

 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy